Nuove narrazioni

November 15, 2013

978880621490GRA

di William Guerrieri *

Il tema della giovane fotografia italiana è stato più volte portato al centro del dibattito e del rapporto tra condizione umana, ambiente e spazio urbano e la stessa dimensione del trascorrere del tempo. Come osservato, si sono sviluppate nuove forme di narrazione
«che avvicinano tra loro arti tecnologiche diverse, collocandole su una piattaforma comune (sulla quale stanno anche la grafica, il design, la musica e la letteratura stessa), all’insegna del relativismo assoluto».
Nel lavoro di Sabrina Ragucci la dimensione narrativa si intreccia, per temi e modalità di esperienza degli spazi urbani, con la letteratura, e in particolare con la scrittura di Giorgio Falco. L’area sud di Milano, dove la Ragucci ha esplorato a più riprese, dal 2004 al 2011, una zona suburbana, producendo nel 2012 una ricerca e una pubblicazione dal titolo The Collared Dove Sound, sarà la stessa nella quale si articoleranno i racconti, sempre di Giorgio Falco, di L’ubicazione del bene, una delle opere letterarie più interessanti del decennio che si è appena concluso. La tortora dal collare orientale, un volatile che si è diffuso in Italia dagli anni Settanta, vive soprattutto nei luoghi periferici e suburbani della città, ed è ascoltando il suo particolare verso che la Ragucci ha individuato esattamente il confine, il bordo dove soffermarsi a lavorare.
Le definizioni di bordo e confine che sono state al centro della riflessione di John Szarkowsski e del lavoro di un autore italiano come Guido Guidi, si arricchiscono con la Ragucci di una nuova dimensione di tipo emotivo. Lo sguardo reiterato sulla stessa porzione di spazio urbano a volte praticato dall’autrice indica una condizione di insicurezza del soggetto nell’atto dell’osservazione, piuttosto che la relatività del punto di vista della ripresa, come poteva essere in Guidi. (…)

*tratto da Luogo e identità nella fotografia italiana contemporanea a cura di Roberta Valtorta (pp. 244/245) Einaudi, 2013

%d bloggers like this: